Con grande gioia possiamo annunciare che Ariel è stata adottata!!!! La sua è una storia lunga e iniziata tra molte difficoltà… Ariel è una micina con diversi problemi, un caso difficile da far adottare… ma adesso  si è ripresa ed è stata adottata! Pubblichiamo qui la sua storia e RINGRAZIAMO DI CUORE TUTTE LE PERSONE CHE SI SONO PREOCCUPATE DI LEI, DANDO IL LORO SOSTEGNO (MATERIALE E MORALE) CHE E’ STATO INDISPENSABILE PERCHE’ ARIEL AVESSE UN LIETO FINE. GRAZIE DI CUORE A TUTTI!!!
Ariel era arrivata in gattile quest’estate già con evidenti problemi: epilettica ed non vedente.  Dopo aver eseguito diversi esami specialistici, purtroppo la sorte di Ariel sembrava segnata… in gattile non potevamo somministrarle con la giusta regolarità le medicine necessarie per tenere controllate le crisi epilettiche. Inoltre anche la convivenza con gli altri ospiti pelosi stava sottoponendo Ariel a forte stress… tutto ciò andava ad aggravare di molto la sua salute già precaria. La piccola aveva crisi epilettiche tremende e quotidiane, si stava spegnendo tra troppe sofferenze… ma il caso di Ariel ha davvero toccato gli animi di chi l’ha conosciuta e, piuttosto di addormentarla, due volontarie hanno proposto lo stallo temporaneo a casa loro! Si doveva tentare il tutto e per tutto….
 
 
Così Ariel è stata accolta in una vera famiglia prima di Natale… ed è come rinata! Nel calore di una casa, somministrandole le giuste cure e soprattutto le giuste coccole, Ariel si è ripresa al meglio delle sue possibilità! Anche se è cieca si orienta benone e, pur restando dipendente dalla somministrazione giornaliera di farmaci, le crisi epilettiche si sono ridotte moltissimo. E’ stato un vero sollievo per tutti capire che la sorte della micia non era segnata: aveva solo bisogno di un ambiente tranquillo e amorevole. Ad oggi Ariel ha solo qualche piccola e brevissima crisi, del tutto “sopportabile”… per il resto è tranquilla, affettuosa e giocosa! Ma le due meravigliose volontarie che l’avevano salvata non potevano tenerla per sempre, perchè già “sommerse” di altri gatti. Lo stallo di Ariel poteva essere solo temporaneo…
 
Ariel era stata già adottata a distanza da due persone di buon cuore (come ho detto, il suo caso ha davvero toccato gli animi di tutti!) ma mancava la ciliegina sulla torta… l’adozione vera e propria. E, come nelle migliori storie, il lieto fine è arrivato! Dalla scorsa domenica Ariel ha trovato la sua definitiva famiglia, che saprà prendersene cura con amore e costanza. Non potremmo essere più felici e grati a tutte le persone che hanno fatto il possibile perchè Ariel potesse vivere: chi l’ha accudita al gattile, le volontarie che l’hanno accolta in stallo, le “adottanti” a distanza ed infine la famiglia che l’ha definitivamente adottata!
 
Il caso di Ariel era difficile e c’è stato un momento in cui tutto quasi sembrava perduto… eppure la preziosissima partecipazione di tutti e l’amore di chi le è stato accanto hanno davvero compiuto il miracolo! Oggi la nostra micina sta meglio, è felice e circondata di affetto… gioca perfino con due cagnolini, i suoi due nuovi fratellini!!! Speriamo che il lieto fine di Ariel sia di buon auspicio per tutte le adozioni più difficili e che sembrerebbero senza speranza… certe volte è solo questione di trovare le persone giuste e Ariel le ha trovate!!!