Sbirulina, 2 anni. La nostra dolce Sbirulina ha probabile ipoplasia cerebellare felina. L’ipoplasia cerebellare felina è una condizione neurologica non progressiva e non contagiosa in cui il cervelletto che controlla la coordinazione motoria, risulta sottosviluppato. Quello che è importante sottolineare da subito è che non si tratta di una malattia, nè di qualcosa che causa sofferenza al micio affetto; è, semplicemente, assenza di coordinazione. Ma cosa comporta questa condizione neurologica? Tre sono i sintomi principali individuabili nel comportamento del gatto: andatura tipica da “marinaio ubriaco” e comunque difficoltà a camminare; difficoltà a saltare; tremori occasionali della testa quando il gatto tenta di concentrarsi su qualcosa; talvolta problemi di vista. Il primo pensiero di fronte a questa lista di sintomi è che, seppur non fisicamente, il micio affetto da ipoplasia soffra psicologicamente della sua condizione: niente di più falso perchè niente e nessuno gli ha mai detto che lui abbia qualcosa di diverso dagli altri mici. E, infatti, ha la stessa voglia di vivere e giocare di qualsiasi altro felino. Sbirulina fa i bisogni su traversina per terra. E’ dolcissima e ha tanta voglia di coccole. E’ sterilizzata e testata fiv/felv negativa.
Per info 3288879870 negli orari d’apertura NO SMS