Cesare, il cane eroe: salva il padrone dal rogo

Ancona, 14 aprile 2013 – LA CALDAIA va a fuoco ma Cesare, un cane meticcio di 8 anni, salva il suo proprietario che si era addormentato. Riccardo, un pallavolista di 27 anni residente in centro a Falconara, in provincia di Ancona, attorno alle 18 di venerdì non si era reso conto che dalla caldaia, forse per un corto circuito, si erano sprigionate le fiamme: le parti in plastica del telaio erano state intaccate dal fuoco, tanto che l’appartamento si era già riempito di un fumo denso e nero, ma Riccardo non si era accorto di nulla perché stava dormendo. Ad avvisarlo è stato proprio Cesare, un bastardino di taglia media dal pelo nero che la famiglia del pallavolista ha adottato quando era cucciolo. Il cane ha cominciato ad abbaiare finché il 27enne non si è svegliato. Il giovane ha chiesto aiuto ad un vicino di casa e, insieme, i due sono riusciti a spegnere le fiamme con alcuni secchi d’acqua, dato che il rogo non aveva fatto ancora in tempo a svilupparsi fino a compromettere gli arredi. I danni sono rimasti circoscritti alla caldaia, ma se Cesare non avesse dato subito l’allarme sarebbe stato molto più impegnativo domare il fuoco e Riccardo, addormentato e ignaro del pericolo, avrebbe rischiato come minimo un’intossicazione.

 

Leggi il resto dell’articolo su: http://www.ilrestodelcarlino.it/ancona/provincia/2013/04/14/873663-cane-salva-padrone-rogo-falconara.shtml

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.