Giovanni e Mao: una storia a lieto fine!!!

Giovanni condivide con noi la sua storia a lieto fine che ha come protagonista il suo Mao!!

A-mici mi piace raccontarvi una favola vera che riguarda il mio Mao: circa due anni fa apparve improvvisamente nella colonia felina della zona di Via del Turco un micio bianco e nero che fu chiamato Mao: le sue giornate erano lunghe passeggiate, la pappa che gli davamo noi, un po’ di carezze da noi e da qualche passante e dagli angeli di A coda alta quando c’era il mercatino nel chiosco di San Paolo e quando faceva freddo e lo desiderava trascorreva la notte sul mio letto o su quello dei miei genitori. Poi circa un anno fa, un sabato sera scomparve improvvisamente senza lasciare traccia: lo abbiamo cercato tanto, ma era proprio scomparso e nessuno ne sapeva nulla. Essendo molto abitudinario abbiamo pensato al peggio anche se avevamo un filo di speranza che qualcuno lo avesse adottato. Quattro mesi dopo, una sera poco prima di Natale, mia mamma passa casualmente per via del Turco e sente piangere disperatamente sul tetto: chiamato papà provarono a chiedere agli inquilini del palazzo: era un gatto nero, che 6 pompieri avevano già tentato inutilmente di far scendere attraverso il lucernario di uno degli appartamenti. Papà ha provato a chiamare ed affacciarsi ed era… Mao ! Riconosciuta la figura amica è subito sceso da solo e si è diretto verso casa nostra: spaventato, gonfio di pancia, con una forte diarrea, ha scelto l’amore e le carezze alla libertà ed eccolo, stamattina, qui con me al pc, ad augurarmi il buon giorno e a voi tutti un “miao!”

 

 

 

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.