La rivincita del bastardino

Arriva da Repubblica.it la buona notizia: il pedigree nei cani ha sempre meno importanza, da Trieste a Roma è boom delle adozioni di animali abbandonati.

Sostiene l’articolo: “È una svolta culturale, sembra proprio che al guinzaglio o sul divano si prediligano ormai cani e gatti di origine promiscua. ‘Segno che l’opera di sensibilizzazione svolta in questi anni dà i suoi frutti, le persone entrano nei canili senza più avvertirli come luoghi di non-ritorno’ osserva Roberto Marchesini, etologo e studioso della relazione uomo-animale. ‘E aumenta la presenza degli animali nelle case, in assoluto. Si comprende l’importanza di un rapporto che fa da contraltare alla solitudine’.

Leggi tutto l’articolo di Margherita d’Amico: http://www.repubblica.it/cronaca/2012/09/27/news/rivincita_bastardino-43364014/?ref=HREC1-7

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.